HOME
Progetto Iselis 2010 per Lutendele
La Repubblica Democratica del Congo Ŕ un paese dell'Africa centrale, compreso tra il 5░ latitudine nord e 13░ latitudine sud con una superficie di 2345409 km▓.

Dal 1996 il paese Ŕ martoriato da guerre civili, che provocano insicurezza generale, e da tentativi di divisione del paese con un numero stimato di vittime che supera i 4 milioni di persone.

La forte migrazione verso altri territori crea situazioni di instabilitÓ sanitaria, malnutrizione e povertÓ, l'etÓ media degli uomini Ŕ di circa 49 anni, delle donne 52.

Nonostante questa situazione nella Repubblica Democratica del Congo la maggior parte delle morti non Ŕ provocata dalle violenze del conflitto in corso nel paese africano, ma piuttosto dalla malnutrizione e dagli evitabili disagi dovuti al collasso delle strutture sanitarie. Si calcola che la crisi che affligge la Repubblica Democratica del Congo uccida 38.000 persone ogni mese, 4.000.000 dall'inizio del conflitto.

Nel nostro piccolo abbiamo voluto fare qualcosa per questo paese martoriato da una guerra definita "Guerra mondiale Africana", perchŔ per quanto il nostro aiuto sia solo una goccia d'acqua Ŕ comunque un prezioso inizio: l'avvio alla costruzione del Centro di Salute che potrÓ alleviare le sofferenze di tante persone indigenti e bisognose di cure. In collaborazione con Africadegna (onlus creata in Sardegna da Rita e Giacomo Manna) e l'Associazione Alerte SolidaritŔ SantŔ, creata da un gruppo di medici e infermieri professionisti stiamo realizzando un Centro di Salute a Lutendele (25km dalla capitale Kinshasa, 9 milioni di abitanti). Il centro sarÓ dotato di farmacia, laboratorio di analisi, fisioterapia, sala parto, pronto soccorso, piccola chirurgia, ambulatorio e stanze per la degenza. I lavori sono iniziati il 1 Maggio 2010 con la fabbricazione dei mattoni e la costruzione delle fondamenta.